Spaccio in villa comunale, due giovani nei guai

ISERNIA – Ancora controlli antidroga dei Carabinieri sono stati predisposti nelle ultime ore nelle aree a rischio del centro di Isernia. Questa volta sotto la lente dell’Arma è finita la zona della villa comunale, dove i militari hanno fermato due giovani, un isernino ed uno straniero di origine nordafricana, trovati in possesso di  involucri contenenti numerose dosi di marijuana. Il due giovani sono stati accompagnati in Caserma dove nei loro confronti è scattata una denuncia alla competente Autorità Giudiziaria per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, mentre le dosi rinvenute sono state sottoposte a sequestro. Ulteriori indagini sono in corso per accertare il canale di rifornimento della droga e a chi erano destinati gli stupefacenti. Quest’ultima operazione antidroga segue di pochi giorni quella che ha portato alla denuncia di quattro giovani fermati nell’area dello scalo ferroviario del capoluogo, poiché trovati in possesso di marijuana e hashish.