SORVEGLIATO SPECIALE BECCATO FUORI DALLA PROVINCIA DI CASERTA:ARRESTATO DAI CARABINIERI

SORVEGLIATO SPECIALE ARRESTATO DAI CARABINERI CHE LO HANNO BECCATO FUORI DALLA PROVINCIA DI CASERTA. SANZIONATO ANCHE PER LA VIOLAZIONE DELLE MISURE DI CONTENIMENTO DEL VIRUS.

In San Leucio, i carabinieri della Stazione di Caserta hanno tratto in arresto per inosservanza della sorveglianza speciale di P.S. con divieto di dimora nella provincia di Caserta,  P.S., cl. 79, di Casagiove (Ce), di fatto domiciliato a Limatola (Bn). L’uomo è stato fermato dalla pattuglia della stazione capoluogo alla guida dell’autovettura Audi A2, di proprietà della moglie. A seguito di perquisizione personale e veicolare i militari dell’Arma hanno rinvenuto e sequestrato gr. 0,142 di cocaina  e  gr. 0,925 di eroina,  per il cui possessoverrà  segnalato all’Ufficio Territoriale del Governo quale consumatore abituale. Lo stesso è stato altresì sanzionato amministrativamente per aver violato le misure volte a prevenire la diffusione del virus covid-19, essendosi recato in un comune diverso da quello del domicilio senza valido motivo. Nella mattinata odierna, si è celebrato il giudizio direttissimo a seguito del quale è stato convalidato l’arresto.