SESTO CAMPANO, PENSIONATO DENUNCIATO PER OMESSA DENUNCIA DI UN FUCILE

Nella mattinata  di ieri,  i Carabinieri della Stazione di Sesto Campano,  nel corso di uno dei servizi di controllo del territorio, denunciavano alla Magistratura di competenza,  un pensionato del posto  per detenzione e omessa denuncia di un fucile cal. 12,  e per la mancata presentazione della prescritta certificazione medica di idoneità psico-fisica alla detenzione delle armi. Il fucile veniva sottoposto a sequestro. Infatti, il Comando Provinciale di Isernia, durante l’anno, dispone dei controlli finalizzati alla verifica della tenuta e tutela della sicurezza per i possessori di armi da fuoco. 

Area degli allegati