PROCESSIONI RELIGIOSE: LA DIOCESI DI SORA PROSPETTA LA POSSIBILITA’

Con una comunicazione, il Segretario Generale della CEI, ha inviato a tutti i Vescovi le modalità di svolgimento delle processioni religiose. Il Vescovo di Sora-Cassino-Aquino-Pontecorvo, spiega sul sito della Diocesi la breve nota ricevuta: Nella serata di ieri., la Segreteria Generale della CEI trasmetteva una breve nota, in cui a seguito di colloqui con il Ministero dell’Interno ed il Comitato tecnico-scientifico, si prospetta la possibilità di tornare ad effettuare processioni, nel rispetto delle attuali prescrizioni igienico-sanitarie. Il testo del Ministero, riportano le indicazioni del Comitato tecnico-scientifico, richiama, “ferme restando l’adozione delle misure relative al distanziamento fisico, all’uso delle mascherine, alla corretta “etichetta respiratoria” e delle altre misure igienico-sanitarie come il lavaggio frequente delle mani”, al “rigoroso rispetto delle misure precauzionali al fine di evitare ogni forma di aggregazione o assembramento dei fedeli”. La concreta fattibilità ed applicazione di tali disposizioni, dunque, deve  “avvenire sotto la diretta responsabilità delle autorità sanitarie, civili e religiose”. La valutazione concreta di tale possibilità e l’assunzione di responsabilità in tal senso spettano alle autorità locali, ed in particolare al parroco, in quanto autorità  religiosa locale.  Nota del Ministero: