Polizia di Stato – Isernia: blitz al Dopolavoro Ferroviario, sequestrate dosi di hashish e marijuana.

Ancora controlli disposti dal Questore Roberto Pellicone per prevenire i reati attraverso un’intensa e mirata attività di controllo del territorio.  Ieri sera, gli agenti della Squadra Volante dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura, coadiuvati da un’unità cinofila antidroga del Reparto di Pescara, hanno effettuato un blitz presso il Dopolavoro Ferroviario: tra gli avventori presenti all’interno in quel momento vi erano diverse persone con numerosi precedenti di polizia, in particolare per violazione della legge sugli stupefacenti, già note ai poliziotti. Due di queste hanno a proprio carico un provvedimento di Avviso Orale, emesso dal Questore di Isernia, perché ritenute dedite ad attività delittuose e pericolose per la sicurezza pubblica.  Durante il blitz, grazie al fiuto del cane poliziotto Ayrton, nelle immediate adiacenze del bar, sono state rinvenute alcune dosi di hashish e marijuana, per un peso complessivo di 5 grammi, delle quali non è stato possibile, al momento, individuare in maniera certa il detentore, il quale alla vista dei poliziotti si è subito disfatto dello stupefacente. Controllati inoltre, altri 3 esercizi commerciali, luoghi di ritrovo dei giovani. Gli agenti hanno, inoltre, effettuato 5 posti di controllo, identificando 166 persone, delle quali 23 con precedenti di polizia, e controllando 52 veicoli. 14 i controlli a persone sottoposte a misure cautelari e/o di prevenzione. I controlli proseguiranno anche nei prossimi giorni.