ONDATA DI FURTI NEL VENAFRANO: TRE COLPI IN SOLO 48 ORE

VENAFRO. Continuano i furti in città. Dopo il furto della macelleria di Piazza Salvo d’Acquisto, nella serata  di lunedì,  i malviventi hanno preso di mira il “Bar Living” di via Campania. Il bar è stato preso  d’assalto dai ladri intorno alle 22 circa. I malviventi dopo aver sfondando la porta d’ingresso, si sono impossessati del registratore di cassa e sono scappati via. A dare l’allarme è stato un commerciante situato di fronte al bar oggetto del furto, notando la vetrina in frantumi, allertando i titolari. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Venafro che hanno trovato il registratore di cassa vuoto poco distante dal bar, abbandonato dai malviventi. Magro il bottino di soli 100 euro. In corso le indagini da parte dei militari che stanno analizzando le immagini del sistema videosorveglianza di proprietà del bar. L’ultimo invece è stato scoperto dallo stesso proprietario di un salone di bellezza sito in via Vittorio Alfieri,  e a pochi passi dalla stazione ferroviaria. Anche lì, porta sfondata e sono stati asportati circa 20 euro che il parrucchiere custodiva nel cassetto del registratore di cassa. Indagano i carabinieri del Norm della Compagnia di Venafro.