Nascondeva droga negli slip, nordafricano fermato dai Carabinieri

ISERNIA – Non si ferma l’azione di prevenzione e contrasto al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti nel zone più sensibili del centro isernino. I Carabinieri, infatti, durante un controllo eseguito nei pressi del monumento ai caduti, ubicato nel parco della Rimembranza, a poche decine di metri dal tribunale di Isernia, hanno fermato un giovane di origine nordafricana che si aggirava con fare sospetto. Per questo motivo i Militari hanno voluto approfondire il controllo, accompagnando in Caserma lo straniero che è stato sottoposto ad un’accurata perquisizione personale. All’interno degli slip aveva occultato quattro involucri contenenti marijuana, mentre nelle tasche dei pantaloni è stata rinvenuta una somma contante pari a circa 80 euro, verosimilmente provento di attività illecita. Infatti il giovane è stato denunciato alla competente Autorità Giudiziaria per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, contestualmente i Carabinieri hanno proceduto sia al sequestro della droga che a quello del denaro contante. Ulteriori indagini sono in corso al fine di accertare il canale di rifornimento dello stupefacente e a chi erano destinate le dosi recuperate.