Minaccia un conoscente con la pistola, cacciatore nei guai

ISERNIA – Nella serata di ieri i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Isernia sono intervenuti presso l’abitazione di un cittadino del luogo il quale aveva richiesto l’ausilio dell’Arma per essere stato minacciato con una pistola da un conoscente, per futili motivi. L’aggressore, a bordo della propria auto, si era poi allontanato facendo perdere le tracce. I militari hanno immediatamente attivato le ricerche e sono riusciti ad individuare l’aggressore alla presenza del quale hanno successivamente eseguito una perquisizione presso il domicilio dell’uomo al fine di rinvenire la pistola con cui il denunciante era stato minacciato. Nell’abitazione sono state rinvenute una pistola, un coltello da caccia, nr. 4 fucili e  munizionamento vario, risultati regolarmente detenuti dall’interessato il quale è altresì titolare di porto d’armi per uso caccia. La pistola è stata sequestrata mentre i fucili sono stati cautelativamente ritirati al fine di evitare eventuali ulteriori conseguenze. L’aggressore sarà deferito alla locale Procura della Repubblica per il reato di minaccia aggravata dall’uso delle armi.