L’Edison lancia a Presenzano una nuova centrale… il sole 24ore

A darne notizia è stato l’articolo apparso sul sole Sole 24 ore in data 29 novembre 2019. L’artico: “Con una spesa di 370 milioni di euro l’ Edison costruirà una grande centrale elettrica a metano in Campania. L’impianto sarà di altissima efficienza (il rendimento del 63% è tecnicamente sfidante), sarà costruito a Presenzano (Caserta), avrà la potenza di 760 megawatt e sarà mirato alla cosiddetta transizione energetica e a sostenere la variabilità delle fonti rinnovabili.  Infatti i tecnici – continua il sole 24 ore –  lo chiamano Capacity Market, cioè il mercato della potenza rappresentato da quelle centrali tenute pronte ad accendersi in un battibaleno nel momento in cui una nuvola passa davanti ai pannelli fotovoltaici, accecandoli, o il vento smette di far girare i ventilatori eolici. La centrale di Presenzano, come quella simile in rampa di lancio a Marghera, sono mirate alla transizione energetica più che a un puro mercato della potenza.” Invece nella provincia si mobilitano i comitati d’azione che annunciano battaglia. Infatti la convocazione di un’assemblea pubblica è stata lanciata attraverso Facebook dal “Comitato Antica Terra di Lavoro” che annunciano per sabato   7 dicembre prossimo, in Piazza Unità d’Italia di Vairano Scalo, ore 10.  Lo slogan è “No Turbogas: Fermiamo  il MOSTROI!”. Nel frattempo la Edison parla chiaro che a breve inizieranno i lavori e con la messa in esercizio della centrale che sarà di 30 mesi.  https://www.ilsole24ore.com/art/edison-lancia-campania-nuova-centrale.