“IL TUO NOME SUSSURRATO AI MIEI SENSI”, IL ROMANZO DELLA GIOVANISSIMA CATERINA FRECENTESE

VENAFRO. “Il tuo nome sussurrato ai miei sensi” è il primo romanzo di Caterina Frecentese. Un esordio fresco e eccellente per una scrittrice al debutto, ancora studentessa universitaria.  Un astro nascente dal sorriso dolce e il talento giusto per essere la nuova rivelazione della scena editoriale.  Caterina nasce in Campania nel 1995 e all’età di 12 anni si trasferisce con i suoi genitori nel Molise, ma il suo cuore è, però legato alle origini, ed è per questo che desidera sempre tornare nei luoghi che l’hanno vista crescere. Studentessa universitaria iscritta alla facoltà di Economia e Commercio di Pescara. La prima fatica di Caterina è una biografia semi-romanzata, un omaggio che l’autrice fa ad un perno fondamentale della sua esistenza, quale è stata Caterina. Il libro, è in campagna di crowdfunding su https://bookabook.it/libri/nome-sussurrato-ai-miei-sensi/, significa che il lettore ha un compito fondamentale: decretare il futuro dell’opera. Se al termine dei 100 giorni previsti si raggiungerà un numero prestabilito di prevendite, allora il libro sarà pubblicato. Sostanzialmente,  Caterina ha scritto il libro per liberarsi da un dolore più grande di lei. È stato il suo punto debole a rivelarsi poi una forza. “Avete mai provato il bisogno di sentire vivo qualcuno – spiega l’autrice – che non potete più abbracciare, qualcuno che vi ha reso la vita tanto bella da non poter immaginare un’esistenza senza i suoi sorrisi e i suoi abbracci? È per questo che ho scritto questo libro, per renderla viva agli occhi di tutti più di quanto io la senta viva in me. Mi farebbe piacere se mi aiutaste a raggiungere il mio sogno: vedere il mio libro pubblicato. Grazie a chi lo preordinerà e a chi si lascerà trasportare dalle emozioni.