GIORNATA INTERNAZIONALE PER L’EPILESSIA, L’11 FEBBRAIO LA LIBERTY SI COLORERA’ DI VIOLA

VENAFRO. In occasione della giornata nazionale per l’epilessia e in accordo tra Comune di Venafro e Fondazione Neuromed di Pozzilli, la Palazzina Liberty, lunedì 11 febbraio,  si illuminerà di colore di viola, colore simbolo dell’epilessia, riconosciuto a livello internazionale. L’istanza è stata concepita dalla Fondazione Neuromed, in occasione della Giornata Internazionale per l’Epilessia, con la richiesta di patrocinio  del Comune di Venafro, consistente appunto, nell’illuminare  nel  colore  simbolico  viola  la Palazzina Liberty. E da pochi anni che la giornata mondiale dedicata ad una delle malattie neurologiche più diffuse al mondo, ha sostituito la giornata nazionale passando dalla prima domenica di maggio al secondo lunedì di febbraio. Infatti, lunedì 11 febbraio 2019, la Fondazione Neuromed di Pozzilli, promuoverà la campagna informativa sul territorio, ed una serie di iniziative volte a divulgare una corretta informazione e a combattere pregiudizi e discriminazioni contro le persone con epilessia. “Un giorno per tutti, non importa dove vivi o quanto piccola è la tua zona, non importa se ti concentri sugli aspetti medici o sociali della malattia – è il messaggio degli organizzatori -, vogliamo aiutare tutti a celebrare questa giornata facendo sentire una unica voce globale. L’epilessia è una patologia molto più diffusa di quanto si pensi, il 5% della popolazione almeno una volta nella vita ha avuto quella scossa elettrica che attraversa la corteccia o il tronco cerebrale, provocando l’attacco epilettico. Nell’1% della popolazione questa condizione si ripete nel tempo, ed allora si parla di malattia epilettica. L’epilessia interessa 65 milioni di persone nel mondo e 8 milioni in Europa. In Italia, ne sono affette mezzo milione di persone”.