Furto di biciclette per un valore di 20.000 euro: arrestati dai carabinieri un italiano, un tedesco ed un bosniaco

I Carabinieri della Compagnia di Marcianise (CE), a seguito delle immediate indagini avviate dopo la denuncia di furto di 8 biciclette da pista, del valore di circa 20.000 euro, consegnate dalla FCI (Federazione Ciclistica Italiana) al Comitato Campano di Ciclismo, hanno proceduto, in Giugliano in Campania (NA), al deferimento, in stato di libertà per ricettazione, di tre persone. Il furto è stato portato a segno all’interno del velodromo di Marcianise, nella notte del 28 settembre u.s.. Le indagini, sviluppate dai militari dell’Arma anche attraverso l’escussione di diversi soggetti, nonché il monitoraggio dei social network, hanno permesso di individuare il luogo ove gli autori stavano tentando vendere le bici trafugate.  I responsabili del furto, un italiano, un tedesco ed un bosniaco, sono stati sorpresi e bloccati. La refurtiva, interamente recuperata, è stata restituita all’avente diritto.