Detenevano armi illegali, sotto sequestro carabina calibro 9

MONTERODUNI – I Carabinieri della Stazione di Monteroduni, nel corso di un servizio mirato al controllo sul rispetto della normativa vigente in materia di armi,  hanno denunciato due isernini in quanto resesi responsabili di violazioni alle predetti leggi. Nel dettaglio, il primo per aver ceduto, nonostante avesse il porto d’armi scaduto di validità, una carabina calibro 9, e il secondo per averla acquistata omettendo però di denunciarne la regolare detenzione alle competenti Autorità. L’arma è stata sottoposta a sequestro. Ulteriori accertamenti sulla vicenda sono tutt’ora in corso da parte dei militari.