Coronavirus. Venafro e Pozzilli comuni blindati

VENAFRO. E’ scattato nella serata di ieri  lo stop alla circolazione su Venafro e Pozzilli. Oltre 200 controlli  sono stati effettuati dai carabinieri della Stazione di Frosolone, nella mattinata di oggi. I posti di blocco e di controllo, sono stati allestiti su tutta l’area colpita dal verdetto, per vigilare sul rispetto delle misure di contenimento del virus Covid-19. Fortunatamente nessun automobilista è stato trovato sprovvisto di autocertificazione.  Ricordiamo che l’ORDINANZA fa il divieto di allontanamento dal territorio di Pozzilli e Venafro; il divieto di accesso nel territorio; la sospensione  delle   attività   degli   uffici  pubblici,   fatta   salva  l’erogazione dei  servizi essenziali e di pubblica utilità. Inoltre possono entrare nella zona rossa, gli operatori sanitari e socio-sanitari, del personale impegnato nei controlli e nell’assistenza alle  attività relative  all’emergenza nonché degli  esercenti le attività consentite sul territorio e quelle strettamente strumentali alle stesse, con  obbligo di utilizzo di dispositivi  di protezione individuale.