CORONAVIRUS: L’INPS ANTICIPA IL PAGAMENTO DELLE PENSIONI

Come annunciato dal Capo del Dipartimento della Protezione Civile e dal ministro del Lavoro, il ritiro delle pensioni sarà anticipato per i mesi di aprile, maggio e giugno. Il  pagamento sarà distribuito su più giorni per limitare il più possibile le occasioni di contagio da coronavirus. Le date: per la mensilità di aprile i giorni vanno dal 26 al 31 marzo 2020 e per quella di maggio si dovrà andare a ritirarla dal 27 al 30 aprile. Infine il pagamento di giugno decorrerà a partire dal 26 maggio e fino al 30 dello stesso mese. Per la prima scadenza è già stato stabilito lo scaglione in base alle iniziali del cognome del titolare della prestazione: A-B giovedì 26 marzo; C-D venerdì’ 27 marzo; E-K sabato 28 marzo; L-O lunedì 30 marzo; P-R martedì 31 marzo; S-Z mercoledì 1° aprile 2020. Il calendario relativo all’accesso agli sportelli per le successive due mensilità verrà comunicato da Poste Italiane in giorni più prossimi alla scadenza.