CNU 2018, ASSEGNATI I TITOLI UNIVERSITARI DI TIRO A SEGNO

Gianluca Soldavini (Cus Milano) e Caterina Toscani (Cus Parma), rispettivamente, al maschile e al femminile nelle due prove della carabina dieci metri. Francesco Grimaldi (Cus Napoli) e Deborah Allocca (Cus Foro Italico), invece, nella prova di pistola sui dieci metri. Sono queste le quattro medaglie d’oro delle prova di tiro a segno che hanno fatto da cornice ai Campionati nazionali universitari 2018 ospitati in Molise. Per due giorni, il parquet del PalaPedemontana di Venafro è stato un poligono sui generis con un’atmosfera solitamente vocata al basket o al futsal che è stata al centro della più assoluta precisione nel mirare nel bersaglio per ottenere il miglior punteggio. A completare i podi, nella carabina, sono stati Giangrasso (Cus Milano) e Cirelli (Cus L’Aquila) al maschile rispettivamente secondo e terzo, mentre al femminile Olto (Verona) e Bianco (Milano) hanno centrato argento e bronzo. Nella pistola, invece, seconda e terza piazza per De Luca (Cus Napoli) e Lapenda (Cus Foggia) al maschile, mentre al femminile sugli altri due gradini del podio sono finite nell’ordine Burlacu (Cus Bologna) e Russo (Cus Napoli). La chiusura delle quattro competizioni, di fatto, ha anche chiuso la giornata degli sport del tiro che aveva visto lo svolgimento anche della prova di fossa olimpica per il tiro a volo.