CASE MATTE… UN VIAGGIO ATTRAVERSO GLI EX MANICOMI

Cartina-viaggio-CASE-MATTE-web CULTURA –  “L’istante in cui nascono e si compiono insieme l’opera e la follia è l’inizio del tempo per cui il mondo si trova citato in giudizio da quest’opera e  responsabile di ciò’ che è davanti a casa “  M. Foucault – “Case matte”  è il titolo del grande progetto culturale che ha avuto inizio il 5 settembre  e che chiuderà l’1 novembre a Milano. Le città di Mombello Limbiate, Genova, Reggio Emilia, L’ Aquila, Aversa, Roma, Volterra, Firenze  mettono a disposizione i locali dei rispettivi ex manicomi al fine illustrare- tramite mostre fotografiche ,espressioni teatrali, racconti e testimonianze- i problemi che la malattia mentale  crea ai malati stessi ed alle loro famiglie. La condizione dei malati ,le restrizioni, le punizioni, la segregazione ed il “non recupero”, la vita manicomiale ,le testimonianze del personale addetto alla loro cura, l’iter della 180, le sue motivazioni, i suoi risultati e le sue limitazioni sono la motivazione di questo tour. Riporto fedelmente il titolo degli eventi: per la presentazione teatrale : “Mombello : voci da dentro il manicomio”, per la passeggiata teatrale “ C’era una volta il manicomio” per la presentazione del libro :” Atlante della città fragile”, “ … E tu slegalo subito”,  ”Praticare la differenza. Donne, psichiatria e potere”. Volterra  sottolineerà anche l’esposizione dei graffiti di Oreste Nannetti.   Antica