“ARMONIE DELL’UNIVERSO”: NUOVA OPERA DELL’ORGANISTA MARCIANO OLIVA

Grande attesa a Venafro ed Isernia per i due Concerti di presentazione della nuova opera musicale per voci ed orchestra del noto organista e compositore, Ing. Marciano OLIVA, previsti per il giorno sabato 7  dicembre alle ore 19.30 presso la Chiesa Ss.Martino e Nicola di Venafro e domenica 8 dicembre alle ore 19.30 presso la Cattedrale S.Pietro Apostolo di ISERNIA, con la partecipazione della Schola Cantorum “Lino Cappello” di Venafro e dell’annesso PICCOLO CORO DI VOCI BIANCHE “PUERI CANTORES”, del Coro “Nostra Signora di Monteroduni” e del Coro “Padre Candido Melfi” della parrocchia Sacro Cuore di Isernia. Dopo il grande successo dello scorso anno in analoghi concerti, si prospettano due serate di eccezionale valore artistico-musicale e spirituale nell’attesa delle imminenti festività natalizie. A supportare coristi e solisti (Gian Piero Frattaruolo, Angela Cicerone, Chiara Cuzzi, Gemma Mainella, Pasquale Mascio e Gianni Di Chiaro) quest’anno sarà l’“Orchestra Giovanile Città di Isernia” al completo (circa 40 elementi), con ulteriore inserimento dei musicisti Nicandro Rodi (tromba), Paolo Scungio (sax), Luciano Esposito (tromba), Isidoro Grasso (sax), Angelo Scungio (clarinetto), Marco Zampogna (Corno) e Lucrezia D’Agostino (campane digitali)  sotto la Direzione dei Maestri Claudio Luongo e Nicola Graziano (Maestri e Direttori dell’Orchestra Giovanile Città di Isernia). ARMONIE DELL’UNIVERSO si articola in 13 brani inediti ed una sigla orchestrale, scritti per orchestra e voci dall’organista Marciano OLIVA, ispirati al tema della Luce e del Natale, nonché alla Vergine Maria. 

Ormai giunto al suo quinto volume di opere musicali inedite, di cui gran parte composte per orchestra e coro a quattro voci dispari, il noto ingegnere-organista Venafrano si ripropone con un lavoro di estrema intensità musicale, ove emergono armonie e polifonie di assoluta e ricercata novità, estremamente coinvolgenti ed emozionanti, di assoluto carattere “Sacro” nella melodia e nei testi e con contenuti di importante valore e di raffinata metrica. Tra i brani in programma, da citare sicuramente “Natale è “ che verrà eseguito da tutti i solisti ed i cori partecipanti; un brano di raffinata armonia ed orchestrazione, caratterizzato da una dinamica esecutiva crescente e pregnante, con un testo di profondi contenuti spirituali ed esistenziali, tra l’altro, giunto alla fase finale del CONCORSO NAZIONALE PER AUTORI “TOUR MUSIC FEST” presieduto da Mogol.