Anziano accusa malore alla guida, salvato dai Carabinieri

CASTEL SAN VINCENZO – Lieto fine per una brutta vicenda che ha visto protagonista un 80enne originario della provincia di Caserta, che allontanatosi di casa nella serata di ieri, in preda ad una crisi di disorientamento alla guida della sua utilitaria, si è smarrito in una zona impervia del Comune di Castel San Vincenzo. I familiari, non avendo più notizie e non riuscendo a raggiungerlo telefonicamente,  avevano intanto allertato i Carabinieri. Le ricerche, protrattesi durante la notte, consentivano ad una pattuglia della Stazione Carabinieri di Castel San Vincenzo, di rintracciare l’anziano fermo con l’auto in prossimità di un dirupo, nelle campagne della Frazione di Cupone nel comune di Cerro al Volturno. L’uomo in stato di smarrimento e di forte agitazione, è stato soccorso dai militari intervenuti che hanno altresì allertato il personale del 118 per le cure del caso. L’anziano è stato poi successivamente messo in contatto con i familiari che lo hanno riportato a casa incolume, dopo aver ringraziato i carabinieri per la professionalità e la disponibilità dimostrata nella circostanza.