ABUSO D’UFFICIO, GIUNTA SORBO A PROCESSO

VENAFRO. E’ stata fissata per il 24 aprile 2019 l’apertura del processo per abuso d’ufficio, a carico dell’ex sindaco Antonio Sorbo, Alfredo Ricci, Dario Ottaviano, Angelamaria Tommasone ed Elisabetta Cifelli. L’episodio risale al 2013, quando la giunta Sorbo, avallata dai corrispettivi consiglieri, appunto Dario, Angelamaria ed Elisabetta, convenne di concedere lo spazio sportivo del Palazzetto dello sport di via Pedemontana, alla società sportiva di basket locale e senza gara pubblica, ma con affidamento diretto. Nonostante che i consiglieri di minoranza di allora Adriano Iannacone e Anna Ferreri, chiesero di rivedere l’affidamento, ma per il sindaco di allora tutto era ben fatto e concesse l’affidamento del palazzetto dello sport. Senza accorgersi però, che così facendo, creò un “danno” alla Venafro calcio a 5, anch’essa interessata. Infatti, la società, avviò il procedimento contro la decisione del Comune e si schierò come parte civile nel procedimento penale. Sulla questione anche i Giudici vogliono vederci chiaro e così lo scorso 7 dicembre, in udienza, si è deciso all’interrogatorio di circa 30 testimoni, tra cui 8 indicati dalla Procura e tutti gli altri messi a disposizione dalla difesa degli imputati. La prossima udienza è fissata per il giorno 24 aprile 2019, dove saranno ascoltati i primi 4  degli 8 testimoni, mentre per gli altri 4 è stata fissata per il giorno 15 maggio 2019