Abusivismo edilizio, 60enne nei guai

Nell’ambito di un’attività finalizzata al contrasto dell’abusivismo edilizio e alla salvaguardia del patrimonio paesaggistico, condotta dai Carabinieri in varie zone della provincia di Isernia ritenute particolarmente sensibili sotto il profilo ambientale, una persona è stata denunciata alla competente Autorità Giudiziaria. Nel dettaglio a Sant’Agapito, i militari della Stazione di Monteroduni hanno denunciato un 60enne casertano per abusivismo edilizio in quanto era intento alla realizzazione di un fabbricato in assenza delle prescritte concessioni edilizie ed in zona sottoposta a severi vincoli ambientali e paesaggistici.